Il Gruppo Contatti Chi Siamo Come Associarsi Sezione Soci
BABY
Training
Rubriche
Bravi tutti
di A. Gelli
Interviste
di G. Franceschi
Home > Cronache e foto della corsa di San Casciano.

15 Novembre 2009 - Trofeo 3 Province, Collesalvetti

Foto

Galleria fotografica di Mario Pardella Galleria fotografica di Aldo Paqssetti

Tra le colline Colligiane
di Giovanni Franceschi

La prima del Presidente Ciardelli con QDD ATLETICA MONTI PISANI, ha coinciso con la partecipazione, come gruppo, alla staffetta " Inko sei x mezz'ora", svoltasi a Livorno al campo Renato Martelli. La soddisfazione del Nostro si evidenzia, non solo per le prestazioni sportive dei dodici componenti le squadre, ma in quanto unici nel mettere in campo, una squadra completamente al femminile. Al grido di " Noi corriamo anche il Sabato" sono successivamente, e tutti quanti, scomparsi alla sera, sotto una marea di pesce al caciucco e di ponci alla livornese, digeriti in nottata, grazie a qualche kg. di Citrosodina.

Il secondo trionfo è legato alla marcia odierna di Collesalvetti. Mi sono liberato, con un giorno di anticipo, della zavorra della raccolta delle olive, pensando che il prossimo anno, il caciucco potrebbero gustarlo in fattoria, da mia moglie, quei podisti che evidentemente fossero disponibili alla cooperazione ( Già scritto, ma lettera morta). Parlavamo di oggi. Gli Angeli dalla faccia sporca ( Vedere il numero precedente), erano sotto la gentile scorta di Cinzia, che liberatasi senza fatica del marito Marco, ha voluto gareggiare con noi, preferendo, con scelta azzeccata, la compagnia di noi tre uomini veri. Purtroppo, con Ugo,abbiamo assistito allo spettacolo del Ciardelli che, forte di allenamenti settimanali, faceva l'elastico, proclamando Urbis et Orbis ( Più Orbi che Urbis), la possibilità di staccarci quando lo avesse voluto. All'ingresso di Collesalvetti, Cinzia ha sollecitato una volata a tre, vinta poi alla grandissima da me e Ugo, contro il presunto fenomeno. E Voi sapete dove ho passato le ultime sei settimane.

Il terzo trionfo del gruppo è legato, come al solito, al Nostro socio onorario Marco Bracci, leggenda vivente del Volley mondiale da giocatore, e ora anche come secondo di Massimo Barbolini nella nazionale femminile. In questo entusiasmante 2009, che le aveva viste primeggiare ai Giochi del Mediterraneo, alle Universiadi ed al campionato Europeo appena il mese scorso, le Azzurre hanno dominato la Grand Champions Cup ( Per chi non conosce l'inglese, trattasi della Coppa dei Campioni delle Nazioni). Al palazzetto di Fukuoka in Giappone, di fronte a 8000 spettatori deliranti, la Nazionale Italiana ha inanellato il 21° successo consecutivo in gare ufficiali, strapazzando la squadra di casa in quattro set, dopo avere travolto tre a zero, il giorno precedente, il fortissimo Brasile. Una raccomandazione agli aficionados del sito: non andate a rileggere il curriculum di Bracci, dovreste prendere le ferie.

Giornata trionfale, dunque, per noi della Domenica. Molto modestamente, dovessi scegliere una delle tre perle, opterei per la mia fantastica volata.