Il Gruppo Contatti Chi Siamo Come Associarsi Sezione Soci
BABY
Training
Rubriche
Bravi tutti
di A. Gelli
Interviste
di G. Franceschi
Home > Lettera

Risposta di G. Franceschi alla lettera di A. Maggini

Andrea, desidero risponderti in tutta onestà su "Criminalità organizzativa". Queste parole mi sono state affibbiate da un podista Pisano, di cui ignoro il nome, non avendo ritenuto l'individuo rendermi partecipe delle proprie origini e di fronte a molti testimoni.
Questo signore si riferiva ad un tratto di discesa pericoloso della ultima Eco Marcia. Da parte mia nessun riferimento alla Tua missiva per la Niccolini, di cui ignoro la completezza del contenuto. Mi fa piacere che apprezzi gli scritti del nostro sito e del tipo di approccio alla corsa. Scrivo prendendomi in giro cercando di attirare un pò di interesse verso di noi, anche in virtù degli Sponsor, senza argomentare sui percorsi od altro, cosa che viene fatta ampiamente da altre parti. Certo che avrei volentieri evitato l'articolo su Michela che mi ha riportato indietro di molti anni. Anche Lei si chiamava Michela.
Saluti Giovanni Franceschi