Il Gruppo Contatti Chi Siamo Come Associarsi Sezione Soci
BABY
Training
Rubriche
Bravi tutti
di A. Gelli
Interviste
di G. Franceschi
Home > Cronache e foto della corsa di Uliveto Terme.

26 Settembre 2010 - Uliveto Terme
XIX Trofeo U. Taccola "Da quì a lassù"

Foto

Galleria fotografica di Vinicio Dali
 

Da p.za Cordusio a domani
di Giovanni Franceschi

La puzza di bruciato si avvertiva da tempo e come nei mesi torridi ti aspetti che qualche piromane incendi i nostri boschi, così su Piazza Cordusio arrivavano frecciate e ammonimenti che non facevano presagire niente di buono. Alessandro Profumo e la di lui consorte in odore politico di sponda sinistrorsa, avevano contribuito alla cessione del 7% delle azioni Unicredit al leader libico Gheddafi e questo aveva innervosito Umberto Bossi, come se il Ras non fosse fraterno amico dell'Innominabile. Il Presidente della nostra banca più forte, Dieter Rampl, spalleggiato da Cesare Geronzi, dal consigliere tedesco e Presidente Mercedes Manfred Bishoff, con l'avallo del solito Innominabile, martedì 21 ha esonerato l'amministratore delegato Profumo, liberando la poltrona più prestigiosa da un uomo che stava diventando, politicamente, molto pericoloso. Il giorno dopo, il Bossi Umberto che non riesce mai a stare fermo, ha cominciato a smoccolare perché UniCredit stava diventando troppo tedesca. La soluzione perfetta è nelle mani del Direttivo di Quelli Della Domenica Atl. Monti Pisani! Vuoi tu, Umberto, l'uomo perfetto che conosce bene i tedeschi, che abbia conoscenza diretta della Banca, che abbia attitudine al comando, che sia bello, che apprezza il gentil sesso, che giuochi a golf, che sia veloce nella corsa podistica, che suoni chitarra e piano? Noi lo abbiamo! Sono sufficienti modeste concessioni. Auto Avions Voisin costruita in pochissimi esemplari, in Francia, dal 1919 al 1939 : tre tergicristallo montati sul parabrezza, tiranti cromati che vanno dai parafanghi anteriori al radiatore, simbolo alato sul tappo, sedili stile "art dèco", motore Knight con valvole a manica che offre una silenziosità unica. Lo stesso modello venne trafugato da Dirk Pitt a Zateb Kazim. Roulotte 4 ruote contenente tavolino in legno pregiato di mogano che, esposto all'aria tende a diventare bruno con riflessi bellissimi. La grana fine di questo legno, la lucentezza serica fa sì che dopo la levigatura, diventi brillantissimo. Una poltrona usata nella pubblicità dalla Ferilli, con un suo bacio al momento della consegna. Il tutto per le iscrizioni alle marce di Enrico. Inoltre, armadietto pronto soccorso con fornitura di personale paramedico (femminile). Televisione al Plasmon (o plasma, sentiremo gli esperti). Cucina completa, con frigo/bar, fuochi e tutti i generi di confort per mamma Maura, così che durante il rientro a Prato possa cucinare per il figlio affamato. Abbigliamento estivo e invernale per l'intero gruppo, per un lustro. A noi basta questa modesta lista della spesa, non siamo ingordi e amando, noi, il Suolo Patrio e nell'interesse del sistema bancario Europeo, vi concediamo l'onore di avere il Super Professionista di cui avete urgente necessità.

Secondo argomento. E' tornato con noi il grande Marco Cecchini, mio primo allenatore, elemento fondamentale per la mia formazione podistica e per i successi che ho ottenuto. Si era preoccupato per le tre maratone programmate con Ugo, ma quando ha verificato lo stato di forma attuale, ha tirato un bel sorriso di sollievo, dandomi l'opportunità di correre i sette km. odierni, a tutta birra (anzi a tutta acqua di Uliveto).

Terzo argomento. Festa nel gruppo con annessi fuochi d'artificio, tipo Fuorigrotta, perché domani compie gli anni la Nostra Elisabetta.