Il Gruppo Contatti Chi Siamo Come Associarsi Sezione Soci
BABY
Training
Rubriche
Bravi tutti
di A. Gelli
Interviste
di G. Franceschi
Home > Cronache e foto della corsa di Pian del Quercione.

8 Maggio - XL Sgambata sulle colline versiliesi

Foto

Foto di Vinicio Dali

 
GERONIMO
di Giovanni Franceschi

Nella notte tra il 1° e il 2 Maggio, quattro elicotteri Black Hawk con 79 uomini dei Navy Seals vanno all'attacco della villa bunker di Osama Bin Laden nella cittadina di Abbottabad in Pakistan. Due elicotteri rimangono a sostegno, due si dispongono all'atterraggio e come spesso accade agli americani, uno di questi precipita dentro il recinto della villa; successivamente verrà distrutto per non lasciare in mano ai Pakistani i segreti tecnologici di cui sono forniti. Al terzo piano della villa, le forze statunitensi pongono la parola "fine" alla vita del terrorista numero uno, all'uomo che aveva causato la morte di oltre 3.000 persone nella distruzione delle Torri Gemelle, le finestre sul mondo, dove avevo avuto la fortuna di cenare in occasione di una gita di lavoro. Quella mezz'ora di spari è seguita in diretta dal presidente Barack Obama e dai suoi collaboratori dalla Situation Room alla Casa Bianca. I Navy Seals sono un corpo scelto (da noi sono i NOCS) dove soltanto il 20% supera le durissime prove a cui vengono sottoposti. Coloro che vengono prescelti potranno fregiarsi del tridente di Poseidone che era uno degli dei più potenti dell'Olimpo e che stabilì la propria reggia nel profondo degli abissi, circondato da 50 Nereidi (Berlusca si è fermato a 30 fanciulle). Giornalmente i superman americani fanno 8/10 km. di corsa oppure 2 km. a nuoto ; 20 minuti di corsa e nuoto veloci con brevi intervalli ; 10 esercizi di corsa sui 400 mt. e nuoto sui 100 mt. ; 250 flessioni, trazioni alla sbarra e addominali ; 4/6 sedute di sollevamento pesi ; esercizi per addominali e dorsali fino a 600 ripetizioni ; stretching personalizzato e esercizi per la prevenzione degli infortuni. E' la stessa preparazione che mi è stata imposta dal mio personalissimo preparatore atletico per partecipare alle prove delle Tre Province.

Queste sono le cronache apparse in tutto il mondo e sia lode a Obama per averci liberato da Osama. Ma cosa ti inventa il Presidente americano! L'operazione viene denominata "Geronimo"che così si rivolta nella tomba ancora una volta e con lui tutti coloro,che come me, sono documentati sulle nefandezze che i visi pallidi hanno compiuto contro i nativi musi rossi, distruggendone razze e culture. Sono 607 mesi che acquisto il mensile di Tex Willer e 223 Texoni settimanali a colori, che hanno contribuito a farmi tifare per i Navayo di Aquila della Notte ed è in loro omaggio che elencheremo una serie emblematica di tribù indiane, decimate o scomparse dall'arrivo del presunto progresso : Apache Chiricahua di cui era Sakem proprio Geronimo, Cheyenne, Cherokee, Nez Percè, Lakota, Shawnee, Arapahoe, Assiniboine, Cayuse, Comanche, Shoshoni, Cree, Dakota, Delaware, Hopi, Hualapai, Iowa, Irochesi, Kiowa, Navajo (I preferiti), Pawnee, Piedineri, Péima, Seminole, Uroni, Sioux.

Non potevate chiamare l'operazione, Satana, Mefisto, Diavolo? No, accidenti a voi, l'avete chiamata Geronimo!

PIAN DEL QUERCIONE

Anche in questa giornata, il gruppo si è suddiviso in appuntamenti molto distanti e diversi tra loro; alcuni hanno corso l'epica "Da piazza a piazza" che partendo da Prato il sabato, si conclude la domenica dopo oltre 80 km. di dura montagna. Altri hanno partecipato alla maratona di Trieste, Cinzia, Franca, Marco e il presidente Riccardo hanno organizzato prove di atletica per i bois al campo Coni di Pisa e in 15 abbiamo santificato la domenica del Cims correndo a Pian del Quercione. Orfani di Maura e Enrico che correvano a Prato, mi sono dovuto occupare delle iscrizioni, per inserirmi, poi, con Gennaro e Dino nelle difficoltà della maxi. Forte dell'allenamento che mi è stato passato dai Navy Seals, non ho avuto difficoltà alcuna a fare i 18 km. della tappa odierna, tanto da programmare nel pomeriggio una serie di ripetute di 400 mt., visto che la Signora zebrata gioca lunedì sera.

FESTA DELLA MAMMA

Coloro che possono farlo diano un bacio alle proprie mamme e, se non vi dimenticate, uno anche per me.