Il Gruppo Contatti Chi Siamo Come Associarsi Sezione Soci
BABY
Training
Rubriche
Bravi tutti
di A. Gelli
Interviste
di G. Franceschi
Home > Cronache e foto della corsa di Cascina.

13 Marzo 2011 - Vicopisano
XXVIII Trofeo Brunelleschi - Pol. Ortaccio

IL GIORNO DEL GIUDIZIO
di Giovanni Franceschi

Nella ricerca settimanale di notizie che possano portare al sorriso coloro che ci seguono, incontriamo troppo spesso violenze, stupri, omicidi, rapine che ci toglierebbero la voglia di leggere quotidiani e di seguire i telegiornali. Questa settimana abbiamo esagerato, con il sisma e il successivo tsunami che ha colpito con violenza inaudita il Giappone, causando migliaia di morti e dispersi, dando ragione alla tesi che da oltre vent'anni siamo entrati nell'epoca dei Grandi Rischi. E dopo che le acque dell'oceano sono tornate al loro posto, si è verificata l'esplosione nella centrale nucleare di Fukushima con l'incubo di una contaminazione come quella di Chernobyl. Credo che per oggi possa bastare!

Dario Fo da dello scemo al premier per il cerotto ostentato dopo l'intervento chirurgico legato all'aggressione subita a Milano, con la statuina della Madonnina, come se fosse stato operato da fuori, anziché all'interno della guancia. Non è frequente che un Premio Nobel definisca come scemo un Presidente del Consiglio!

Una notizia clamorosa arriva dallo sport degli uomini veri, l'Italia di rugby ha sconfitto la mitica Francia campione in carica delle Sei Nazioni, per 22-21. Siamo orgogliosi di avere portato questo sport sulle pagine del nostro sito in omaggio al mio amico e cliente Alberto Vannucci, ottico a Vaiano di Prato e vicePresidente dei Cavalieri Estra, compagine leader del campionato italiano di rugby. Parlammo del terzo tempo, alla conclusione di partite condotte senza esclusione di colpi, ma nel rispetto di una rivalità che rimane soltanto sportiva, e che si conclude in amicizia di fronte a tavole imbandite. Almeno per una volta è stata la squadra italiana ad accompagnare negli spogliatoi gli sconfitti transalpini, che ci hanno sempre guardato dall'alto in basso in uno sport che li vede protagonisti. E non me ne voglia Alberto se provo godimento maggiore quando vincono le nostre squadre. Il terzo tempo lo faremo più felicemente.

Il giorno del giudizio inizia alle ore 18 presso la sede sociale di Quelli Della Domenica, quando l'assemblea passerà alle votazioni del consiglio che rappresenterà il gruppo ancora nei prossimi due anni. La società, diretta dalla fondazione da Riccardo Ciardelli, sta trovando la propria identità incrementando il numero dei soci e nel contempo abbassando l'età anagrafica con podisti che svilupperanno l'attività partecipando sempre di più a manifestazioni agonistiche competitive. A conferma di quanto sopra, nella marcia odierna di Vicopisano, il Ciardelli, in mia compagnia, ha concluso in un paio di ore (scarse) gli otto km. programmati dagli organizzatori dell'Ortaccio.